Guadalajara

GUADALAJARA

 

Terra che teme non porta un’età

Non nasce non cresce non muore

La dove niente si da per scontato

Si perde e si trova l’amore

Questo amore di seconda mano

Ci suda ci scotta e ci brucia

Ma la polvere che stiamo mangiando

ci sazia di verità

 

Guadalajà……  Guadalajara.

 

Madri mogli cosa state aspettando

Il treno del silenzio è partito

Solo lacrime di sogni e speranze

Allagano quei solchi sul viso

Solchi costati fatica e rimorsi

Si perdono tra monti e confini

Soffia vento della ragione

Sulla bandiera che sventolerà

 

Guadalajà……. Guadalajara.

 

Che il tempo non cancelli questa storia

Di rabbia lacrime e sangue

Dormi ragazzo dalle verdi speranze

Sognando che tutto sia finito

Metti da parte solo i chiari orizzonti

Gli amori ed i rosei tramonti

Ma lo scrigno polveroso in soffitta

Il cuore ci riaprirà

 

Guadalaja……. Guadalajara.