Senza ali senza volto

SENZA ALI SENZA VOLTO

 

Senza ali e senza volto

seminava il suo terrore

quando è sera e tutto è calmo

da lontano senti già il suo rumore.

 

Una battaglia terminata

sembra ormai cosa finita

ma il rombo si avvicina

il timore si richiude in te.

 

Hai perduto ogni speranza

il rifugio è una preghiera

pensi in vano a un avvanire

quello che c’era se non fossi qui.

 

Ma tremando ascolti il vento

che ti porta il suo rumore sempre più intenso

il momento si avvicina

la ragione ti abbandona.

 

L’ urlo è sopra la tua testa

denti stretti quanta paura c’è

la durata di un secondo

è troppo lunga per attendere.

 

Rimani accasciato in quell’angolo

e pensi che ormai tutto sia perduto

immagini un uomo senz’ali né volto

ma un grande motore che vola lassù.

 

Rimani accasciato in quell’angolo

e pensi che ormai tutto sia finito

immagini un uomo senz’ali né volto

con un grande cuore che vola lassù.